Proposta di anello escursionistico alle pendici delle Croda Granda e delle cime sorelle: Beta, Snare, Caore. Percorso aereo e molto panoramico, specialmente sulla cavalcata della cresta erboso denominata (Mussaia).

 

LUNGHEZZA: 6.2 km
DISLIVELLO SALITA: 550 mt
DISLIVELLO DISCESA: 500 mt
ALTEZZA MASSIMA: 1953 mt
ALTEZZA MINIMA: 1617 mt
TEMPO: 3.30 h

Rifugio Scarpa – Cresta Mussaia 1.40 h
Cresta Mussaia - Passo di Luna 50 min
Passo di Luna - Rifugio Scarpa 1 h


Dal rifugio Scarpa-Gurekian si volgono i passi in moderata discesa verso sud seguendo il sentiero CAI 773 fino all’impluvio che trae origine dalla “Levina Picola”: oltrepassato il greto quasi sempre asciutto, al bivio (15 min), si svolta a destra abbandonando il sentiero 773 (continuare seguendo segnavia GIALLO-BLU). Il percorso va in quota con vari saliscendi, aggirando il costone nel bosco e iniziando a penetrare i magri pascoli alla base delle pareti mentre in basso si lascia più lontano un altro punto di riferimento degli antichi pastori: il grande masso cubico denominato “Sass de la Pera da l’Ai”. Ci si alza con continuità mentre il pascolo cede via via spazio al macereto di falda, passando vicinissimi alle pareti; più in alto una traversata vagamente aerea permette di raggiungere la conoide degli ultimi pascoli del Vallon de la Beta (“Pala dei Garofoi”), al cui culmine prativo ha inizio il tratto attrezzato per la “Via Normale Agordina” alla Croda Granda.

Successivamente si continua in leggera ascesa, un ultima impennata sul magro pascolo ed ecco, sorprendente, il crinale della Mussaia (Tempietto Buddista - 1.30 h dal bivio). Dapprima incerta, l’orografia strutturale si delinea snella e precisa: un filo di cresta elegante e sinuoso a cavaliere tra le due vallate del Sarzana e del Mis in un contesto panoramico imprevedibile e appagante. Il percorso ora asseconda in discesa la morfologia della cresta stessa; attraverso le ondulazioni si raggiunge l’elevazione terminale che domina il “dorso di mulo” del Col di Luna donde non resta che scendere il ripido versante verso l’omonimo passo (50 min). Da qui seguendo il sentiero CAI 773 si rientra al rifugio Scarpa-Gurekian in circa 1 ora.


Ricordiamo inoltre che è disponibile su richiesta il servizio di accompagnamento con Accompagnatore di Medio Montagna.